DI TRIESTE

ACCADEMIA DI MUSICA E CANTO CORALE

ACCADEMIA DI MUSICA E CANTO CORALE

DI TRIESTE
ACCADEMIA DI MUSICA
E CANTO CORALE
DI TRIESTE
ACCADEMIA DI MUSICA
E CANTO CORALE
DI TRIESTE
Music Academy
Vai ai contenuti
Direzione artistica
Cristina Semeraro si è diplomata in Violino presso il Conservatorio "G.Tartini" di Trieste, in Canto al Conservatorio "J.Tomadini" di Udine ed in Direzione d'Orchestra presso la " Regia Accademia Filarmonica" di Bologna. Nel 2007 ha conseguito con il massimo dei voti il "Diploma Accademico di II livello" in Didattica della Musica ad indirizzo strumentale presso il Conservatorio "G.Tartini" di Trieste. Come violinista ha svolto attività concertistica in formazioni da camera, frequentando i corsi all'Accademia Chigiana di Siena, i Seminari di Musica da Camera "Alpe Adria" di Farra d'Isonzo (Go) e vincendo una borsa di studio per il Corso di Formazione Orchestrale (1993) tenuto da Maestri di chiara fama .
Dal 1996 è stata Direttore di alcune formazioni corali: il "coro Giovanile della Città di Trieste", il  coro del " Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico" ed il  coro "Città di Trieste", con il quale  ha affrontato una vasto repertorio lirico-sinfonico. Come Maestro di Coro ha eseguito il "Messiah" di Haendel, il "Requiem" di Mozart, la "Fantasia e Corale" di Beethoven,la "Messa di Gloria" di Puccini (Sala Tripcovich di Trieste,nell'anniversario della morte del Compositore a Torre del Lago,a Marsiglia), l"Oratorio di Natale" di Saint-Saens,     la " IX Sinfonia" di Beethoven (Basilica di Aquileia, teatro "G.Verdi" di Pisa...), il "Christus" di Mendelssohn, il "Te Deum" di Bruckner, l'opera "Il Sasso pagano" di G.Viozzi, "Il Campanello" di Donizetti, il "Don Giovanni" ed il "Così fan tutte" di Mozart, i "Carmina Burana" di C.Orff.  Ha frequentato il "V corso di Direzione d'Orchestra" del Friuli Venezia Giulia, il corso biennale di Direzione dell'Opera Lirica presso l'Accademia Filarmonica di Bologna, il corso di Direzione d'Orchestra all'Accademia Musicale Pescarese ed un "Masterclass" di Direzione d'Opera presso il Castello di Valenzano (Ar) . Nel Gennaio del '98 ha fondato l'Orchestra Filarmonica "Città di Trieste" , con la quale ha eseguito lo "Stabat Mater" di G.B. Pergolesi, il "Miserere" per coro misto e orchestra di G. Donizetti, i concerti per due pianoforti e orchestra di J.S.Bach, ottenendo un notevole successo personale e di critica : "…dimostra di possedere una forte personalità con innate doti agoniche e interpretative…", "…sia il coro che l'orchestra hanno risposto bene alle diverse sollecitazioni stilistiche, sorretti da una mano direttoriale sempre sicura di sé…" ( Il Piccolo -Trieste). Nell'estate dello stesso anno è stata invitata assieme alla sua Orchestra a tenere dei concerti in Croazia, dirigendo il concerto per violino e orchestra in re min di G. Tartini  , il IV Concerto Brandeburghese di J.S. Bach  , il Concerto n.5 (l'Imperatore) per pianoforte e orchestra di L.V. Beethoven ed in prima assoluta il "Poema Istriano" del compositore italiano L.Donorà. Successivamente ha diretto i "Kindertotenlieder" di G.Mahler in occasione della manifestazione Mahleriana tenutasi a Gorizia , la "Petite Messe Solennelle" di G.Rossini per la Stagione Concertistica "Note del Timavo" (Duino-Ts 1999) poi ripetuta a Trieste nel maggio 2002. Nell'ottobre del 2000 ha debuttato nella direzione dell'Opera Lirica al "Mongolian Academic Theater of Classical Arts" di Ulaan-Baatar (Mongolia) con il "Rigoletto" di G.Verdi e la "Madama Butterfly" di G.Puccini. E' Maestro e pianista del coro di voci bianche " I Piccoli Cantori della città di Trieste"  con i quali, dal 1991 ad oggi, ha preso parte alle produzioni liriche e sinfoniche del teatro "G.Verdi" di Trieste. E' preparatore vocale e musicale delle voci bianche soliste che si sono alternate nelle stagioni liriche del Teatro G.Verdi di Trieste dal 2009 ad oggi.
Nel luglio 2004 ha collaborato con Moni Ovadia nell'opera "Rayok" di Shostakovic ed eseguita al Mittelfest di Cividale. Ha inciso la "Misa Criolla" di Ramirez   ed il  "CD di Natale" dirigendo arie per coro di voci bianche, tenore e orchestra. Nel 2009 ha diretto l'opera "Il Piccolo Spazzacamino" di Britten presso la Sala Tropcovich, progetto didattico rivolto alle scuole della città ed  in collaborazione con il Teatro Verdi di Trieste. Nel 2010 ha diretto l'Orchestra Filarmonica di Monfalcone in un concerto di arie d'opera presso il Teatro Comunale di Monfalcone.
 Dal 2008 al 2014 è stata direttore principale della Civica Orchestra di fiati "G.Verdi" di Trieste con la quale ha tenuto numerosi concerti,in particolare dirigendo la "Missa Solemnis" di A. Weignein per coro misto,soprano solista,pianoforte ed orchestra di fiati ed i consueti "Concerti di S.Giusto" e  "Concerti di Capodanno" presso la Sala Tripcovich di Trieste.Nel dicembre 2014 ha diretto il "Requiem" di Mozart presso il Duomo di Monfalcone nell'ambito del progetto della grande guerra. È docente e Direttore Artistico delll'Accademia di Musica e Canto Corale di Trieste nonché Maestro del Coro di Voci Bianche “I Piccoli Cantori della Città di Trieste”. Dal 2014 è direttore artistico dell’Orchestra Filarmonica “Città di Monfalcone”, con cui ha eseguito il Requiem di Mozart, la Messa di Gloria di Puccini, il Concerto di Capodanno 2017, la Quinta Sinfonia e la Fantasia Corale op. 80 di Beethoven. Nel novembre del 2015 è  stata impegnata come Maestro del coro di voci bianche nella produzione dell'opera "Werther" di J.Massenet, e nel maggio 2016 nella produzione della “Boheme” di G.Puccini, per la stagione lirica del teatro "G.Verdi" di Trieste. Nel mese di maggio 2017 ha realizzato l’opera in due parti “Brundibar” di Hans Krasa, nell’ambito della stagione concertistica del Ridotto del Teatro Verdi di Trieste, dove le voci bianche sono protagoniste, di cui sono state fatte ben sette repliche. A giungo invece ha portato in scena i Cantori nella produzione del Teatro Lirico “G. Verdi” di Trieste l’opera Tosca di Puccini. Ad ottobre ha preparato sempre i Piccoli Cantori della Città di Trieste, per il concerto conclusivo della Stagione Sinfonica del Teatro Lirico “G. Verdi” di Trieste, nella realizzazione dei Carmina Burana di Orff e della prima assoluta Psalmus de Humana Regenaratione di Marco Taralli, riscuotendo enorme successo di pubblico e pregevoli recensioni. Nel 2018 ha inciso assieme al suo coro di voci bianche il CD “Il popolo felice”.
Nel 2019 ha preso parte ,sempre come Maestro del coro di voci bianche, alla realizzazione dell’opera Carmen di Bizet e Turandot di Puccini presso il Teatro G.Verdi di Trieste. Nel 2018 e nel 2019 ha diretto il concerto di Capodanno al Teatro Comunale di Monfalcone, la Messa di Gloria di Puccini nell’evento dedicato all’Ursus a Trieste, Il Requiem di Mozart, l’Opera “Brundibar” al Teatro comunale di Monfalcone,Lo Stabat Mater di Pergolesi ed il Miserere di Donizetti, il Magnificat di Rutter nella cattedrale di Dan Giusto ed al Teatro A.Moro di Cordenons, i Concerti Lirici Estivi, il concerto Celebrativo dell’Orchestra Filarmonica , le danze di Galanta ed il Te Deum di Kodaly. Nel 2020 è stata  impegnata, come Maestro delle voci bianche, nell’opera Boris Godunov e come Direttore d’orchestra nel concerto di n.5 e nella Sinfonia n.7 di Beethoven. Nel 2021 ha diretto il concerto n.1 di Chopin, il Requiem di Mozart e la “Mass of the children” di J.Rutter.
Nel 2022 è stata impegnata al Teatro Verdi come Maestro delle voci bianche e delle voci bianche soliste nella  Tosca di Puccini e nei Pagliacci di Leoncavallo.
 
Accademia di Musica e Canto Corale
via G.Mazzini 26
34121 Trieste
+39 347 4140913
accademiats@yahoo.it
Torna ai contenuti